martedì, aprile 21, 2015

Tutto in Casa pensa alla tua prossima vacanza con valigie online, set da viaggio e molto altro!


Grazie alle belle giornate torna la voglia di staccare la spina e di partire: Tutto in Casa mette a disposizione moltissimi articoli dedicati ai tuoi prossimi viaggi, vieni a scoprirli tutti!

L'estate è in arrivo e con lei la voglia di viaggiare ed evadere dalla routine quotidiana. Per questo motivo Tutto in Casa, fornitissimo negozio online dedicato alla vendita di articoli per la casa, ti propone tutto l'occorrente per i tuoi viaggi: valigie, borse, beauty case, trolley, zaini e molto altro ancora.

Qualche esempio?
La borsa grande Fantasia Valleverde, caratterizzata da un grazioso decoro su sfondo nero; o ancora il praticissimo beauty case Just Blu Roncato con misure cm 32x25x18, all'interno del quale potrai inserire i tuoi prodotti per l'igiene personale, make up o qualsiasi altra cosa si desideri per averla sempre a portata di mano; oppure troverai una vasta gamma di valigie online fra le quali poter scegliere, come il trolley da cabina Ready firmato Roncato, da 35 lt e con misure cm 40x55x20, realizzato in poliestere 600x600d con inserti di nylon/poliestere 600d.

Non farti trovare impreparato, vienici a trovare su Tutto in Casa e scegli tutto l'occorrente di cui hai bisogno per godere appieno dei tuoi viaggi e dei tuoi momenti di relax!
Inoltre, non dimenticare che potrai ricevere i tuoi acquisti comodamente a casa tua con un semplice click: non lasciarti sfuggire questa fantastica occasione!

Mamme e bambini protagonisti con la nuova piattaforma per valutare e recensire i prodotti per l'infanzia

www.altroconsumo.it/organizzazione

 

21.4.2015

 

Mamme e bambini protagonisti: la nuova piattaforma online Mamma Tester

Per valutare e recensire insieme i prodotti per l’infanzia.

 

http://www.altroconsumo.it/organizzazione/media-e-press/comunicati

 

 

 

Per informazioni:

Ufficio stampa Ferrara Altroconsumo Festival 2015

Weber Shandwick

Cristiana Ciofalo, 02.57378574 – 348.4401822

Manuel Feliciani, 02. 57378464

 

Altroconsumo

ufficio stampa, dipartimento relazioni esterne

Liliana Cantone, responsabile ufficio stampa – 02.66890205 – 335.7372294

Silvia Sacchi 02.66890334

Mauro Milanesi 02.66890279

 

 

Segui le attività con contenuti e servizi ad hoc per te, registrati QUI

 

THINK FOR SOCIAL: ANCORA 10 GIORNI PER PRESENTARE LA PROPRIA IDEA

Buongiorno,

vi trasmettiamo di seguito una nota di aggiornamento relativa al bando Think for Social, il bando di Fondazione Vodafone Italia per il finanziamento di progetti innovativi in grado di rispondere ad un bisogno sociale attraverso la tecnologia.

A disposizione per maggiori informazioni.

UFFICIO STAMPA VODAFONE

 

THINK FOR SOCIAL: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE PER IL SOCIALE

ANCORA 10 GIORNI PER PRESENTARE LA PROPRIA IDEA

Candidature aperte fino al 30 aprile 2015

 

Milano, 21 aprile 2015 –  Ancora 10 giorni di tempo per presentare la propria candidatura a “Think for Social”, il bando promosso da Fondazione Vodafone Italia che premia i progetti più innovativi che utilizzano la tecnologia come strumento di sviluppo sociale sul territorio.  Sarà aperto fino al 30 aprile il sito fondazionevodafone.thinkforsocial.it per candidare la propria idea.

 

Realizzato in collaborazione con PoliHub , “Think for Social” è rivolto a organizzazioni non profit, a studenti di scuola secondaria superiore e università ed a partnership nate da organizzazioni non profit e imprese (associazioni temporanee di impresa, spinoff aziendali o cofinanziamenti).

 

I migliori 20 progetti presentati accederanno ad una sessione di confronto con esperti del mondo start up e mentori. Al termine di questa fase i candidati presenteranno il proprio lavoro per accedere alla seconda fase del bando, in cui saranno selezionati i 10 migliori progetti che avranno accesso ad un programma di accelerazione per 4 mesi all’interno di PoliHub e riceveranno un seed grant  fino a 30 mila euro.

 

Al termine della fase di accelerazione, i partecipanti saranno chiamati a presentare i risultati raggiunti.I 3 migliori progetti accederanno ad un ulteriore growth grant fino a 700 mila euro per finanziarne lo sviluppo e la crescita. Per partecipare occorre presentare la propria candidatura sul sito fondazionevodafone.thinkforsocial.it fino al 30 aprile 2015.

 

Il bando “Think for Social” ha ricevuto il patrocinio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani e il sostegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

 

Con questo bando Fondazione Vodafone Italia rinnova l’impegno a sostenere la società civile favorendo accessibilità e inclusione e contribuendo a migliorare la qualità della vita delle persone attraverso lo sviluppo di strumenti che utilizzano la tecnologia a fini sociali.

 

 

22 aprile ESCE ALLO SCOPERTO 'IO TI AMAVO' fenomeno social




Le menti creatrici di IO TI AMAVO dopo aver conquistato Facebook e Twitter  hanno deciso di uscire allo scoperto 
e sono a disposizione per  parlare follemente del loro fenomeno social anche in vista del prossimo primo live del 22 aprile al locale Le Mura di Roma

IO TI AMAVO LIVE a Roma!

Sei single e non sai perché? Cerchi una buona scusa per dare un taglio alla tua storia? Tutto va bene, ma preferisci fare gli scongiuri? Hai tanta voglia di conoscerci e di parlare con noi di amore, ma soprattutto di SESSO? Allora non puoi assolutamente mancare!

L'appuntamento è mercoledì 22 aprile, alle 20.30, presso Le Mura Music Bar (Via di Porta Labicana, 24 - zona San Lorenzo)

Musiche di Giorgio Mazzone.

Ingresso 5€ (comprensivi di tessera, gadget e cioccolatini di Io Ti Amavo OMAGGIO)

Io ti amavo. Poi ti sei perso questo spettacolo.

Le Mura
Via di Porta Labicana 24, 00185 Roma



Chi sono? Perché? Ma soprattutto..... dove? 
Per contattare i quattro autori per interventi e interviste

fate pure riferimento a me

grazie mille

Laura 



Laura Mauti 
3456441115

I: Cs Musica Esce oggi IN ESCLUSIVA SU DEEZER “ MEI 2.0 EMERGENTI 2.0” LA NUOVA COMPILATION DEL M.E.I.

 

 

 

 

 

 

 

 

Esce oggi

IN ESCLUSIVA SU DEEZER " MEI 2.0 EMERGENTI 2.0"

LA NUOVA COMPILATION DEL M.E.I.

 

Roma, 21 aprile 2015: oggi Deezer, il primo servizio globale di musica in streaming,  lancia in esclusiva "MEI 2.0 EMERGENTI 2.0"  (Irma Records), la speciale compilation realizzata dal Meeting delle Etichette Indipendenti.

 

La compilation raccoglie 34 brani di artisti emergenti del panorama indipendente ed esce in occasione dell'annuncio delle date del #nuovomeiduemilaequindici che si terrà a Faenza (Ravenna) dal 1 al 4 ottobre in una formula sempre più dinamica, social e ancora più vicina ai nuovi artisti indipendenti ed emergenti del panorama musicale italiano. "MEI 2.0 EMERGENTI 2.0"  è la compilation più completa di artisti emergenti, capace di narrare i nuovi suoni delle giovani generazioni.

 

È possibile ascoltare "MEI 2.0 EMERGENTI 2.0"   in esclusiva  su Deezer qui: http://bit.ly/1yJIKUc

 

Per saperne di più sul nuovo Mei 2015: www.meiweb.it

 

Vuoi Avere Successo con l'Invio di un Comunicato Stampa? Devi Sapere Cosa Vogliono i Media.

Se ti è capitato di aver avuto un basso riscontro da parte dei media a seguito dell' invio di comunicati stampa sicuramente ti sarai chiesto indignato:
“Come mai i media non hanno dato spazio al mio comunicato stampa”?
“Era scritto così bene, ho impiegato tempo ed attenzioni a scriverlo, perché ho avuti così pochi risultati?”.
La risposta a questi tuoi dubbi potrebbe sembrare scontata a chi ha un’esperienza consolidata nel settore ma sicuramente non lo è per quelli che questa esperienza non ce l’hanno.
Se ti vuoi dedicare alle pubbliche relazioni e promuovere la tua immagine o quella dei tuoi clienti con i comunicati stampa stai facendo la scelta giusta perché avere una presenza costante sui media è essenziale per il successo di un qualsiasi tipo di progetto. Prima di addentrarti nella giungla delle pubbliche relazioni però è giusto che tu sappia che i media sono inondati quotidianamente da una marea di comunicati stampa e che per questo sono costretti ad una scrematura del materiale ricevuto, scartando i comunicati che non attirano sufficientemente la loro attenzione e/o che non rappresentano per loro una notizia interessante.
Se vuoi fare pubbliche relazioni e se vuoi che i giornali o le tv parlino di te o dei tuoi clienti devi capire che la cosa è molto più sottile di quello che pensi, ma non è neanche troppo difficile: devi solo imparare ad usare le giuste strategie per emergere.
Ora fai bene attenzione a quello che ti dico perché ti sto per rivelare un segreto che potrebbe migliorare di molto la qualità del tuo lavoro.
La strategia principale che ti suggerisco di seguire è questa:
Il tuo comunicato stampa NON devi incentrarlo su di te, non devi parlare esclusivamente di te ma devi parlare ANCHE di te e focalizzarti principalmente su quello che potrebbe interessare i media ed il pubblico. Devi cominciare a fornire dati, informazioni e notizie che contengano qualcosa di veramente nuovo ed interessante per chi legge.
I giornalisti ed i blogger cercano storie nuove ed interessanti da pubblicare e se scrivi un comunicato stampa come se stessi scrivendo un volantino pubblicitario parlando spudoratamente di te e di quello che offri nessun giornalista sano di mente lo pubblicherebbe perché i giornalisti cercano notizie, non pubblicità!
Quando scrivi un comunicato stampa indossa i panni del giornalista, imposta il comunicato come se stessi scrivendo un articolo per un giornale ed inserisci tutti gli elementi che potrebbero interessare il pubblico. Tu e/o la tua azienda dovete entrare nel comunicato ma nel modo giusto, dando principalmente spazio all’aspetto della notizia in grado di attirare la massima attenzione.
Per questo è importante che tu imposti bene il tuo comunicato, sapendo PRIMA di scriverlo cosa è interessante per i media ed il tuo pubblico e cosa no.

CAPIRE COSA VOGLIONO I MEDIA

Ovvero quella sottile differenza tra il successo ed il fallimento…
Se vuoi imparare a capire cosa vogliono i media prova a fare questo esercizio sin da subito: prendi un giornale o vai in un sito di news e comincia a porre attenzione alle notizie che vedi pubblicate.
Che tipo di notizie stanno pubblicando? Quali temi trattano? Perché ne parlano?
Dopo aver letto un giornale generalista prendi un giornale specializzato o vai in un sito di news del settore per cui ti interessa scrivere il comunicato stampa (basta che digiti su Google la parola NOTIZIE + TUO SETTORE, ad esempio “notizie arredamento”) e fai lo stesso esercizio ponendoti queste domande:
Che notizie interessano ai giornalisti di questo settore? Come ne parlano? Perché ne parlano?
Se ti interessa scrivere comunicati stampa di successo da oggi in poi spogliati dei tuoi panni, indossa i panni del giornalista e cerca di capire il PERCHÈ il giornalista ha scelto quel tipo di notizia per quel tipo di giornale.
Fai caso ai temi scelti, il tono, i titoli usati, scopri la linea editoriale e cerca di capire le idee che quel giornale vuol promuovere. Cerca di entrare nella mente dei giornalisti di tuo interesse e cerca di capire il perché di quel tipo di notizie e non altre.
Indossando i panni del giornalista comincerai a vedere le notizie con occhi nuovi ed a capire come ragiona chi lavora nei media.
E ti faciliterà il lavoro ogni volta che dovrai scrivere un comunicato stampa perché saprai esattamente cosa interessa ai giornalisti e cosa no.
Michele Rampino
Fondatore di
ComunicatiStampa.net

NB. Se vuoi avere maggiore visibilità sui media, più traffico per il tuo sito web e più clienti per il tuo business comincia subito l' invio comunicati stampa con ComunicatiStampa.net, l’unico sistema di invio e distribuzione comunicati stampa in Italia studiato per farti fare notizia. I risultati che puoi ottenere parlano da soli.

lunedì, aprile 20, 2015

Conclusa con un successo clamoroso di partecipazione la prima fase di Akamu all’Università di Asti. Guccini incanta alla lectio magistralis e Carboni e Saturnino la colorano con una jam improvvisata.


Da giovedì 23 aprile al via la seconda fase col Master Interpreti e Cantanti con i docenti d'eccezione Andrea Rodini, Gabriele Mori, Grazia Di Michele e Giuseppe Anastasi.

Aule gremite di pubblico ed allievi per il primo Master di Akamu, l'Accademia dello Spettacolo e Casa della Musica ideata da Massimo Cotto. Dopo le appassionanti e approfondite lezioni di Mauro Pagani, Giuseppe Anastasi, Cheope e Niccolò Agliardi, il gran finale con le narrazioni e le opinioni di Guccini, i racconti e le canzoni di Saturnino e Luca Carboni. Si ricomincia giovedì.


SECONDO MASTER INTERPRETI E CANTANTI

23 aprile: ore 10-13 Andrea Rodini / ore 15-19 Andrea Rodini (vocal coach  X- Factor/The Voice Noemi) / ore 21-24 Gabriele Mori (vocal coach The Voice Piero Pelù)

24 aprile: ore 10-13 Gabriele Mori / ore 15-19 Grazia Di Michele  (Amici/Sanremo 2015) / ore 21-24 Giuseppe Anastasi 

25 aprile: ore 10-13 Giuseppe Anastasi / ore 15-19 Giuseppe Anastasi


Programma:


  • Elementi di teoria musicale

  • Elementi di armonia

  • Analisi dell'arrangiamento pop

  • Orchestrazione

  • Storia e cultura della canzone moderna 

 


AKAMU è una casa dell'arte dove si insegna canzone d'autore, pop e jazz. Un luogo dove l'aspetto formativo si combina a quello ludico e informativo perché non si limita a insegnare. Durante i corsi, ma anche nel resto dell'anno, l'Accademia promuoverà mostre, concerti, letture, istallazioni multimediali, workshop, spettacoli teatrali. Un lavoro a tutto tondo per fare in modo che dall'Università di Asti il talento si muova in ogni direzione per far nascere nuove forme d'arte.

L'obiettivo è dunque duplice: da un lato formare nuovi talenti, dando loro gli strumenti adatti per esprimersi ed emergere in un momento storico drammatico per chi vuole fare musica; dall'altro diventare il motore di ricerca del "ben essere" e, al tempo stesso, il centro di una immaginaria cittadella fortificata di (r)esistenza artistica. Ogni sua attività sarà infatti collegata con altri centri nevralgici dell'arte in città: il teatro Alfieri, il piccolo teatro Giraudi, le Case del Teatro, i musei, il Diavolo Rosso. Tante scintille per accendere ad Asti il grande fuoco dello spettacolo.


AKAMU è un progetto di Massimo Cotto realizzato dall'Università degli Studi di Asti con l'apporto dell'Assessorato alla Cultura della Città di Asti, il sostegno fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e della Regione Piemonte, in gemellaggio con l'Assessorato alla Cultura di Sanremo.

Il logo di AKAMU è stato disegnato da Paola Malfatto dell'Associazione Creative.


Info iscrizioni: ANTEROS produzioni Cell. 340/9073333 – Tel. 0734/255255

Contatti: Tel. 0185/311603 – akamuaccademia@gmail.com

Produzione: Graziella Corrent, Enrica Corsi

Ufficio Stampa: L'AltopArlAnte Francesca Zizzari  Cell. 328/4161425 – francesca@laltoparlante.it

Facebook: https://www.facebook.com/pages/AKAMU/870501779672617
Twitter:
https://www.twitter.com/akamuaccademia


--


Valentina Seneci

366 6617469

L'AltopArlAnte 

PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web